Tracciare il proprio Spazio: tecniche Funzionali di Teatro-danza nel disagio psichico, 29 marzo 2012 – 10 crediti ECM

pfadmin 6 febbraio 2012 0
Tracciare il proprio Spazio: tecniche Funzionali di Teatro-danza nel disagio psichico, 29 marzo 2012 – 10 crediti ECM

Giovedì 29 Marzo 2012 dalle 9:00 alle 18:00  Il corso ha ottenuto 10 crediti ECM per le professioni di:

Psicologo, Educatore Professionale, Fisioterapista, Infermiere Professionale e Pediatrico, Terapista della Neuro e della Psicomotricità, Logopedista, Terapista occupazionale, Tecnico della riabilitazione psichiatrica.

 Il modello di riferimento è quello della Psicologia Funzionale, che pone al centro del suo interesse una particolare e rinnovata attenzione per la persona nella sua interezza. In questa visione, che non vede più in contrapposizione mente e corpo, si definisce un approccio psicoterapeutico che interviene sull’intera configurazione del Sé: piano cognitivo, Emotivo, Fisiologico e Posturale-Morfologico.

Lo spazio, e il modo in cui viene utilizzato, sono elementi fondamentali non solo nel teatro e nella danza, ma anche nelle tecniche che traggono origine da queste arti che vengono applicate all’ambito terapeutico e riabilitativo. È lo spazio del Mostrarsi, sfumatura dell’Esperienza di Base della Condivisione, che, se non attraversata in pieno, può concorrere a disturbi d’ansia, come la Fobia Sociale, l’ansia da prestazione, o, semplicemente, a forme di vergogna che durante l’infanzia, l’adolescenza e la vita adulta possono comportare difficoltà nello svolgimento dei compiti scolastici e/o professionali. Tracciare il proprio spazio significa anche farsi sentire nella propria Forza e nella propria Consistenza. La Forza, accoppiata alla calma, permette di comunicare le proprie idee in maniera efficace, ferma e decisa, al contrario di quello che succede quando si abbina alla rabbia e all’agitazione; se questa calma è presente l’individuo appare determinato, comunica un profondo coinvolgimento nelle sue richieste e nelle sue decisioni, e difficilmente si farà spostare dalle proprie idee. Nel Valore di Sé, nell’Essere Considerati, si possono assumere i propri limiti, potersi affermare in processi cognitivi e di sperimentazione organizzata in cui sbagliare è umano, oltreché essere anche una probabile fonte di apprendimento.

PROGRAMMA

9.00-10.00 Introduzione al Modello Funzionale

10.00-11.30 Percezione dello spazio e dell’Altro

11.30-13.00 Esplorare lo spazio: Apertura e Forza Morbida

 Pausa pranzo

 14.00-15.00 Esperienze di Base: Forza e Consistenza

15.00-16.30 Tecniche di Forza e Consistenza

16.30-18.00 Uso dello spazio scenico

DOCENTI

Dott.ssa Francesca Galvani Psicologa, Psicoterapeuta S.I.F.

Dott.ssa Roberta Lubrano Psicologa, Psicoterapeuta e Coreografa

ADESIONI E ISCRIZIONI

Il corso è aperto a un numero massimo di 20 partecipanti.

Il costo dell’iscrizione al corso di formazione è di 100 euro. Per studenti e specializzandi la quota di adesione è di 80 euro.

Per iscriversi, inviare tramite e-mail o fax la scheda di iscrizione e la ricevuta del bonifico bancario alla Segreteria Organizzativa del Centro di Psicologia e Psicoterapia Funzionale–Ist. S.I.F. di Padova (e-mail: info@psicorporea.it; fax 049.723961 orario 9.00-19.00).

Il bonifico va intestato a:

Associazione Centro di Psicologia e Psicoterapia Funzionale – Istituto SIF

UNICREDIT BANCA

Filiale di Padova Via Verdi

C/C 000100438593

IBAN IT 28Y02008 12123 000100438593

 

Si prega di indossare un abbigliamento comodo

volantino con scheda di iscrizione

 


Resta aggiornato sui corsi ECM!

Iscriviti alla newsletter!

Leave A Response »