PRENDERE IL PIACERE PER SÉ: un’arte che non si finisce mai di imparare, 4 e 5 maggio 2012

pfadmin 12 aprile 2012 0
PRENDERE IL PIACERE PER SÉ: un’arte che non si finisce mai di imparare, 4 e 5 maggio 2012

Venerdì 4 - Sabato 5 Maggio 2012 dalle 10.00 alle 17.00

Chiedere è fondamentale per ottenere quello che si vuole. È proprio quando non si chiede che le aspettative possono diventare spropositate e le delusioni ancora più dure. Diamo spesso per scontato che l’altro debba capire esattamente cosa vogliamo, e ci mettiamo in una posizione di attesa passiva. Ma in realtà è molto raro che l’altro sia sempre in sintonia con noi: il più delle volte l’altro non immagina neppure quello che ci stiamo aspettando da lui e quanto valore attribuiamo a un suo gesto.

In un’epoca in cui il tempo è scandito dalla frenesia e dal dovere, andare a prendersi il Piacere per Sé risulta vitale.

Il Piacere, sfumatura ancora più attiva del solo Chiedere, non è sconveniente, e meno che mai dovrebbe essere contrapposto al dovere. Il Piacere è una Funzione sociale, un importante regolatore dei rapporti interpersonali nonché della salute di fondo di bambini e adulti. Il Piacere non dovrebbe essere considerato come una condizione eccezionale a cui accedere con mezzi speciali e artificiali, bensì come una condizione di base del funzionamento umano, solo di tanto in tanto interrotta da quelle situazioni esterne che richiedono un’azione più concentrata ed energica.

L’eccessivo carico di doveri, non alternato in modo sufficiente a momenti di Piacere, può portare a crolli e ad un indebolimento della persona. Oggi si parla molto di Benessere e lo si ricerca in una infinità di metodi e tecniche, in surrogati e a volte in una quantità di attività affannose e superficiali. Il Benessere comincia dall’ascolto delle sensazioni profonde, situazione che sperimenteremo assieme durante le due giornate di lavoro.

Contenuti

  • Entrare in contatto profondo con le propri Sensazioni per scegliere ciò che ci dà Piacere.
  • Sperimentare la capacità di Affermare se stessi e i propri desideri senza il timore del giudizio.
  • Sperimentare il porre un limite all’Altro per allontanare ciò che toglie spazio al Piacere.
  • Sperimentare la capacità di Prendere il Piacere per Sé seguendo i propri bisogni.
  • Sperimentare il poter Stare e Godersi le cose scelte e ottenute.
  • Sperimentare, all’interno delle relazioni, la possibilità di reciprocità.

Destinatari

Il percorso formativo è rivolto a tutti coloro, inclusi studenti e specializzandi, che intendono sviluppare capacità personali attraverso esperienze pratiche che approfondiscono il tema proposto.

Metodologia

Il lavoro prevede tecniche che fanno riferimento alla matrice della Psicologia Funzionale: attività in gruppo ed in coppia con tecniche di contatto, tocco e massaggio; un lavoro che coinvolge le Esperienze di Base del Sé per il riconoscimento e l’integrazione delle proprie emozioni, sensazioni e vissuti.

Trainers

Dott.ssa Roberta Rosin  Psicologa, Psicoterapeuta S.I.F

Dott.ssa Lisa Buoso  Psicologa Funzionale

Adesioni ed iscrizioni

La quota di partecipazione al corso formativo è di €100 + IVA e andrà versata nella prima giornata di corso.

L’adesione va segnalata alla segreteria dell’As-sociazione Centro di Psicologia e Psicoterapia Funzionale – Istituto S.I.F. di Padova entro il 2 maggio 2012. L’iscrizione può avvenire via telefonica, o inviando il modulo retro stampato via e-mail o fax.

Si prega di indossare un abbigliamento comodo (tuta e calzini)

Volantino con scheda di iscrizione


Resta aggiornato su Attività, Seminari, e Workshop!

Iscriviti alla newsletter!

Leave A Response »