I BENEFICI DEL MASSAGGIO NEONATALE PER IL GENITORE

pfadmin 20 giugno 2012 0
I BENEFICI DEL MASSAGGIO NEONATALE PER IL GENITORE

Il massaggio Funzionale Integrato Neonatale si caratterizza come una proposta esperienziale in cui il genitore comunica con il neonato attraverso il Tocco, il Massaggio, ed il proprio corpo in movimento, entrando in ascolto delle proprie Sensazioni, ed accrescendo, di conseguenza, la comprensione del bambino stesso.

La pratica del massaggio Neonatale, così strutturata, rappresenta un’occasione per l’adulto, che, nel far vivere al bambino esperienze importanti, ripercorre la propria storia relazionale, con la possibilità di cambiare quegli aspetti che non sono stati del tutto soddisfacenti, senza reiterarli nella nuova interazione con il figlio.

Si pensi ad adulti in cui è stata carente la Vitalità, e che possono riappropriarsene stando insieme al proprio bambino, sin dai primi mesi di vita, con modalità di Tocco che aprono alla sensazione della gioia. Le mamme stesse che, spesso, nell’iniziale accudimento, fermano le loro attività (il lavoro, ma talvolta anche gli interessi personali), possono ritrovare il loro movimento, prendendo uno spazio per sé, e per il proprio bambino, in cui possono alleggerirsi dalle preoccupazioni, lasciandosi andare a slanci piacevoli e gioiosi.

Il Contatto con il neonato con modalità specifiche, finalizzate alla disattivazione, permette di allentare la muscolatura, ed i pensieri, coltivando la sensazione della Calma, senza la quale non si può assecondare il rilassamento proprio, e del neonato.

Il genitore apprende, in questo modo, nuove forme di comunicazione non verbale, con cui può scambiare messaggi di Tenerezza e di Amore.

Tutto ciò risulta in particolar modo utile in situazioni in cui è presente un calo umorale della mamma, e, quindi, più soggette a depressione post parto, dove può essere di sostegno riaprire i canali di ascolto di sé e delle proprie Sensazioni.

In quest’ottica, il ruolo del conduttore è molto importante, in quanto, rappresenta un Sé Ausiliario che guida all’appagamento di Bisogni fondamentali del bambino, e del genitore stesso.

È, dunque, fondamentale, per ottenere degli effetti importanti, che l’approccio del massaggio al bambino abbia alla base una teoria di sviluppo del Sé, quale il Modello Funzionale nel Massaggio Funzionale Integrato Neonatale, in cui l’operatore deve essere adeguatamente formato.

Sugli effetti della proposta del Massaggio Funzionale Integrato Neonatale nella diade madre-bambino, è in corso una ricerca specifica all’interno dei percorsi successivi alla nascita, in collaborazione con il Consultorio Familiare dell’ASL 14 di Chioggia (Ve).

Dott.ssa Cristina Pesce

Leave A Response »