La Breath Therapy (BT)

pfadmin 9 agosto 2012 0
La Breath Therapy (BT)

Il focus sul respiro inizia a farsi presente in Germania nel periodo compreso tra le due guerre, tramite la riscoperta e l’utilizzo delle sensazioni corporee. La Breath Therapy (BT) è un metodo terapeutico che può essere praticato sia in sessioni di gruppo, che individuali e si basa sulla consapevolezza, guidata dal terapeuta, riguardante le sottili sensazioni fisiche provocate dai movimenti del respiro. La BT è usata come metodo di supporto della salute e di prevenzione, inoltre, è un metodo educativo per lo sviluppo e la crescita personali; è, quindi, vista come una modalità distinta rispetto alle terapie corporee e alle psicoterapie.

L’obiettivo primario della BT è assistere le persone nello sviluppo della percezione e della consapevolezza delle sensazioni fisiche del corpo e di come siano collegate al ritmo spontaneo e controllato del respiro individuale. Quando i pazienti sperimentano le loro sensazioni fisiche con maggior differenziazione e accuratezza, possono raggiungere una comprensione (non mediata dal solo pensiero e ragionamento) fisicamente radicata ed immediata delle loro qualità personali fisiche e psicologiche come inseparabili, così da sperimentare un senso di sé integrato.

L’elemento essenziale della BT è l’allenamento della percezione corporea di sé (la propriocezione) che riguarda lo spostamento dal pensare e osservare al focalizzarsi sul sentire le proprie sensazioni fisiche.

La BT trova un suo campo di applicazione nei pazienti con mal di schiena cronico i quali si sforzano di evitare di percepire le aree doloranti, che sembrano svilupparsi proprio in quelle aree del corpo in cui hanno più difficoltà a focalizzarsi sulla percezione dei movimenti spontanei del respiro. I terapeuti perciò, tramite voce e tocco, guidano i pazienti a sviluppare la capacità di sperimentare queste sensazioni sottili mosse dal respiro nell’area dolente.

Laura Casetta

Laura Morelli

Bibliografia

Mehling, W.E. (2001). The Experience of Breath as a Therapeutic Intervention – Psychosomatic Forms of Breath Therapy. Forsch Komplementärmed Klass Naturheilkd; 8:359–367.

Leave A Response »