Il ruolo dell’insegnante di musica

pfadmin 27 settembre 2012 0
Il ruolo dell’insegnante di musica

I maestri di musica, con grande probabilità, costituiscono l’influenza ambientale più grande dopo quella dei genitori, non solo perché insegnano la tecnica del suonare, ma anche  perché influenzano i gusti musicali e i valori, nonché assumono un ruolo motivante.

I risultati di uno studio di Davidson (1998) suggeriscono che il primo maestro ha uno ruolo speciale, poiché la valutazione che i giovani allievi ne danno non dipende dalla sua competenza, bensì da caratteristiche di personalità come l’essere amichevole o, al contrario, l’antipatia. Caratteristiche positive di personalità vengono associate con la percezione che il maestro sia anche competente, mentre caratteristiche negative di personalità vengono associate all’idea che non lo sia. Una valutazione più oggettiva delle reali abilità del maestro viene fatta solo successivamente dagli allievi più brillanti. Quelli che valutano il maestro come poco amichevole continueranno, invece, a ritenerlo poco capace anche negli anni a seguire e ad avere, nella maggior parte dei casi, risultati meno brillanti di chi instaura una bella relazione col proprio insegnante. Quindi, gli aspetti caratteriali del maestro sono cruciali e sono una parte importante della professionalità, poiché gli allievi giovani necessitano di essere motivati ed incoraggiati e di vivere la musica in un clima caldo e sereno.

Questo mette in luce, ancora una volta, quanto sia importante il clima emotivo e psicologico che fa da contesto all’esperienza della musica. I bambini che hanno buoni risultati nella musica sono quelli che apprendono in un clima privo di ansia. Il contesto di apprendimento per i bambini che abbandonano la musica tende ad essere, invece, negativo e caratterizzato da momenti di ansia.  Le scuole di musica e i genitori giocano, quindi, un ruolo molto importante nella selezione dei maestri, in quanto, non tanto l’abilità, ma la loro capacità empatica e comunicativa, sono determinanti per l’apprendimento e per i risultati degli allievi più giovani.

Dott.ssa Laura Casetta

 

Bibliografia

Davidson, J.W., Howe, M.J.A., Moore, D.M. & Sloboda, J.A. (1998). The role of the teacher in the development of musical ability. Journal of Research in Musical Education, 46(1), 141-160.

Leave A Response »