Cantoterapia

pfadmin 3 settembre 2014 0
Cantoterapia

Il canto è una modalità espressiva che valorizza particolarmente la voce. Si canta attraverso la voce che, nella sua sonorità e modulazione, è anche un importante strumento di comunicazione. La voce è uno strumento musicale che fa parte del nostro organismo e che possiamo imparare ad usare nella sua naturale fisiologia senza sentire troppa fatica ed evitando di danneggiare le corde vocali.

La voce è una funzione che ci accompagna in tutto il nostro percorso evolutivo, ancora prima che il bambino impari a parlare. È attraverso la modulazione della voce che il neonato fa capire di cosa ha bisogno e chiede all’adulto di soddisfare questi bisogni, senza timore di non piacere o di non essere corrisposto. La voce è anche qualcosa di unico, così come le impronte digitali, non esiste una voce identica ad un’altra e per questo è una Funzione fondamentale nella costruzione dell’identità personale e della propria Consistenza. Come Funzione partecipa a tutte le esperienze di vita ma, con l’attraversamento di esperienze di vita insoddisfacenti o inadeguate, col tempo l’adulto può perdere la capacità di chiedere, di esprimere i propri sentimenti attraverso la voce, o perdere il piacere di farsi ascoltare, anche attraverso il canto. Questo può accadere quando le richieste non vengono mai soddisfatte, quando si è stati soggetti a critiche, quando non ci si è sentiti per lungo tempo ascoltati e considerati, quando si è costretti in stereotipie di controllo, chiusure posturali ed espressive.

Non si canta solo con la voce, si canta con tutto il sé: sul piano fisiologico interviene la respirazione calma e diaframmatica, sul piano posturale è importante trovare una postura ben radicata a terra e rilassata nello stesso tempo e modificare la mimica facciale per cambiare l’intonazione; dal piano emotivo intervengono passione, gioia e tristezza, e dal punto di vista cognitivo si attribuisce un valore positivo al proprio modo di cantare e sapere quello che si sta facendo. Il canto è un modo per riscoprire sé stessi, per conoscersi e Sentirsi.

Il canto permette di acquisire uno stato di Benessere: ricerche scientifiche hanno dimostrato che crea, grazie all’uso del diaframma, un allentamento della tensione muscolare; scatena l’aumento di produzione di analgesici endogeni, come le catecolamine, da parte del sistema nervoso; affina il funzionamento del sistema immunitario migliorando lo stato generale di salute dell’individuo. Anche nella vita intrauterina varie ricerche hanno dimostrato che le canzoni cantate da mamma e papà calmano e la musica influisce sulla plasticità cerebrale.

Non tutti sanno cantare, ma esistono persone chiuse, timide e insicure che nel canto ritrovano l’integrazione, diventano sicure di sé e consistenti; altre persone sono dotate di ottime capacità canore ma di fronte al pubblico si bloccano: la voce resta soffocata, aumenta la sudorazione e le gambe tremano. Questo corso è rivolto a tutti, da chi vuole imparare la tecnica del canto, a chi sa cantare perfettamente ma la vergogna gli impedisce di mostrarsi. Per fare questo si lavorerà non solo sulla voce ma sulla Sicurezza, sul Piacere del Mostrarsi, sulla Consistenza e sull’Autoaffermazione.

Obiettivi

  • Migliorare le proprie capacità vocali
  • Accrescere la conoscenza di Sé attraverso l’ascolto delle sensazioni corporee
  • Ottenere una maggiore conoscenza delle proprie capacità espressive
  • Imparare ad usare il diaframma come supporto vocale e il proprio corpo come cassa di risonanza
  • Ridurre l’ansia da prestazione, la vergogna e l’ansia da palcoscenico
  • Scoprire il piacere di Mostrarsi e di farsi ascoltare
  • Sentirsi calmi e sicuri di fronte a un pubblico

Destinatari

Il corso è rivolto a tutti a coloro che vogliono imparare a cantare e a chi è già dotato di buone capacità canore, ma si sente bloccato dall’ansia da palcoscenico.

Metodologia

Durante il corso verranno utilizzate:

  • lezioni frontali
  • esercitazioni pratiche
  • attività esperienziali in gruppo
  • esercitazioni di canto individuale e di gruppo

Le tematiche affrontate negli incontri saranno:

  1. Sentire il proprio corpo: il diaframma, la postura, l’espressività, il ritmo, la voce
  2. Teoria: gli effetti del canto sull’organismo, il diaframma, la postura, l’espressività, l’intonazione, le casse di risonanza, la laringe e le corde vocali
  3. Esercitazioni: uso del diaframma, la respirazione diaframmatica, vocalizzazione, la visualizzazione delle note, percezione uditiva, impostazione vocale, il ritmo
  4. Mostrarsi: superare la paura del pubblico, il piacere di farsi ascoltare

Logistica

Il corso avrà frequenza settimanale per un totale di 10 incontri della durata di due ore ciascuno, dalle 20:30 alle 22:30.

Conduttrice

dott.ssa Francesca Galvani

f.galvani@psicoterapiafunzionale.it

 


Resta aggiornato su Attività, Seminari, e Workshop!

Iscriviti alla newsletter!

Leave A Response »