CORSO DI ANALISI SCIENTIFICA DELLE ESPRESSIONI FACCIALI, 25 e 26 settembre 2015 – 20,4 crediti ECM

pfadmin 17 luglio 2015 0
CORSO DI ANALISI SCIENTIFICA DELLE ESPRESSIONI FACCIALI, 25 e 26 settembre 2015 – 20,4 crediti ECM

VENERDì 25 E SABATO 26 SETTEMBRE 2015 – 20,4 CREDITI ECM per  Psicologi (tutte le discipline), Medici (tutte le discipline), Odontoiatri, Farmacisti, Igienisti Dentali, Fisioterapisti, Ostetriche, Infermieri pediatrici, Infermieri professionali, Ortottisti, Educatori professionali, Assistenti sanitari, Logopedista, Dietista, Podologo, Tecnico della riabilitazione psichiatrica, Tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria, Tecnico sanitario laboratorio biomedico, Tecnico sanitario di radiologia medica, Tecnico Audiometrista, Tecnico audioprotesista, Tecnico di neuro fisiopatologia, Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, Tecnico Ortopedico, Terapista occupazionale.

 

Questo corso ha l’obiettivo di fornire ai professionisti che lavorano in diversi settori sanitari delle conoscenze sulla comunicazione non verbale delle emozioni in grado di migliorare la relazione con i propri pazienti e colleghi, aumentando la qualità del servizio offerto.

L’espressione delle emozioni verso l’esterno può essere analizzata in base al canale espressivo utilizzato. Ogni emozione può essere espressa mediante la mimica facciale, la voce, la postura e la gestualità. Nell’uomo il volto è il canale che maggiormente si è evoluto a questo scopo.  Il comportamento non verbale del viso è un linguaggio e come tale dotato di una propria grammatica e proprie regole: per poterlo comprendere appieno, occorre conoscerlo. Esistono varie tecniche per classificare in modo attendibile i segnali del volto: con strumenti che vanno dal metodo di codifica di Hjortsjo al noto Facial Action Coding System di Ekman (1972; 1977) è possibile analizzare ogni movimento del viso in modo preciso e oggettivo. Le osservazioni possono essere poi interpretate, o decodificate, secondo altri metodi, da quelli più noti come l’EMFACS di Ekman e Friesen del 1983 a quelli meno noti e più recenti come l’Interpretative System of Facial Expressions di Legisa del 2014. La codifica e la decodifica sono utili nella pratica clinica  per imparare a guardare il paziente, riconoscendo possibili segnali di paura, o di rabbia, o di tristezza, o, al contrario di serenità e ottenendo così informazioni che possono essere fruibili dal punto di vista relazionale nel migliorare la compliance.

Il corso sarà suddiviso in due giornate. Nella prima giornata verranno fornite ai partecipanti le tecniche per la lettura dei movimenti del volto. I partecipanti potranno apprendere come riconoscerle e codificarle, descrivendole anche nel loro grado di intensità. Le tecniche di riconoscimento verranno spiegate attraverso delle foto e dei video e si chiederà ai partecipanti di provare a mimarle. Saranno proposti  poi numerosi esercizi di codifica per garantire l’apprendimento.

Durante il secondo giorno verranno presentati gli strumenti per la decodifica delle emozioni, per individuare le emozioni di base o sociali e i partecipanti potranno affrontare l’esame per ottenere la certificazione di analisi delle espressioni facciali di NeuroComScience.

 

Obiettivo/i educativi formativi complessivi dell’attività formativa

Questo corso teorico-esperienziale ha l’obiettivo di:

-          Approfondire gli aspetti teorici della comunicazione non verbale

-          Presentare i movimenti muscolari nella parte alta del volto

-          Presentare i movimenti muscolari della parte inferiore del volto

-          Presentare le Unità d’azione della mascella e le codifiche supplementari

-          Presentare la decodifica dei movimenti del volto per individuare le emozioni

-          Svolgere esercizi per adoperare con dimestichezza il metodo di codifica e decodifica

 

Docente

Laura Casetta  Psicologa Psicoterapeuta

 

Luogo di svolgimento del corso

Padova, presso l’Hotel Al Cason in via Fra Paolo Sarpi, 40.

 

Programma

Venerdì 25 settembre 2015

Sessione 1 La comunicazione non verbale e codifica del volto superiore

9.00  - 10.00  “Presentazione del corso e della comunicazione non verbale”

10.00 – 11.00  “I movimenti muscolari nella parte superiore del volto”

11.00 – 11.15 Pausa

11.15 – 13.00 “Esercizi”

13.00 – 14.00 Pausa pranzo

 

Sessione 2  Codifica della parte inferiore del volto

14.00 – 14.30 “Movimenti del volto orizzontali”

14.30 – 16.00  “Movimenti obliqui e orbicolari”

16.00 – 16.15 Pausa

16.15 – 18.00 “Esercizi”

 

Sabato 26 settembre 

Sessione 3  Azioni della mascella e codifiche supplementari

9.00 – 9.30  “Azioni della mascella”

9.30 –  10.00  “Codifiche supplementari”

10.00  –  10.15 Pausa

10.15 –  11.15 “Decodifica delle espressioni facciali”

11.15 – 13.00 “Esercizi di decodifica delle emozioni principali”

13.00 – 14.00 Pausa pranzo

 

Sessione 4  Esercizi di codifica e decodifica

14.00 – 16.00 “Esercizi di codifica”

16.00 – 16.15 Pausa

16.15 – 18.00  “Esercizi di decodifica delle emozioni principali”

 

PER INFORMAZIONI SUL CORSO CONTATTARE LA SEGRETERIA ORGANIZZATIVA ALLA MAIL l.casetta@psicoterapiafunzionale.it

Il corso è organizzato da NeuroComScience in collaborazione con l’Associazione Centro di Psicologia Psicoterapia Funzionale di Padova.

 


Resta aggiornato sui corsi ECM!

Iscriviti alla newsletter!

Leave A Response »