Tecniche di comunicazione assertiva per la gestione della rabbia dei pazienti

pfadmin 15 gennaio 2016 0
Tecniche di  comunicazione assertiva per la gestione della  rabbia dei pazienti

Domenica 13 marzo 2016

Il corso ha ottenuto 10,8 crediti ECM per le professioni di Psicologi (tutte le discipline), Medici (tutte le discipline), Fisioterapisti, Infermieri professionali, Infermieri pediatrici, Ostetriche, Educatori professionali, Logopedista, Assistenti sanitari, Dietista, Podologo, Tecnico della riabilitazione psichiatrica, Terapisti della neuro e psicomotricità, Tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria, Tecnico sanitario laboratorio biomedico, Tecnico sanitario di radiologia medica, Tecnico Audiometrista, Tecnico audioprotesista, Tecnico di neuro fisiopatologia, Tecnico Ortopedico, Terapista occupazionale, Ottico.

La comunicazione con pazienti arrabbiati è un’esperienza familiare a molti professionisti che lavorano in ambito socio-sanitario. Generalmente, i professionisti imparano a gestire la rabbia dei loro pazienti dall’osservazione dei loro colleghi con più esperienza o gestiscono la situazione “di pancia”, senza considerare se il loro approccio sia il più adatto o conveniente.

La rabbia dei pazienti può interferire in diversi modi sulle cure mediche: i pazienti arrabbiati non riescono a comunicare in modo chiaro qual è il loro disturbo e spesso la non compliance interferisce col rispetto delle cure assegnate. La rabbia inoltre correla con l’esporre denuncia al professionista, indipendentemente dalla qualità delle cure ricevute. Ricerche mostrano che i professionisti che riescono a gestire efficacemente la rabbia del paziente hanno livelli di frustrazione inferiori e riducono significativamente l’effetto negativo che ha la rabbia sull’intervento terapeutico.

Questo corso ha l’obiettivo di offrire ai partecipanti delle guide pratiche basate sulla recente letteratura scientifica su come gestire il paziente arrabbiato, sia da un punto di vista verbale (quali espressioni usare e quali evitare), sia da un punto di vista non verbale, imparando a riconoscere sia le proprie emozioni e sensazioni, per averne un maggiore controllo, sia quelle dell’altro, attraverso la lettura dell’espressione facciale, dei movimenti e del tono di voce.

Adesioni e iscrizioni

Il corso è aperto a tutti gli interessati fino a un numero massimo di 25 partecipanti. Il costo dell’iscrizione è di 100 euro, compresa la quota di iscrizione di 5 euro. Per studenti e specia­lizzandi è di 80 euro.

 

Per iscriversi, inviare la scheda di iscrizione

e la ricevuta del bonifico bancario a l.casetta@psicoterapiafunzionale.it.

Il bonifico va intestato a:

Associazione Centro di Psicologia e

Psicoterapia Funzionale – Istituto SIF

UNICREDIT BANCA

Filiale di Padova Via Verdi

C/C 000100438593

IT22S0200812101000100438593

Nella causale del bonifico specificare nome del corso abbreviato (RABBIA) e cognome del partecipante.

Docenti

L. Rizzi: Psicologo, Psicoterapeuta e Docente S.I.F.

L. Casetta: Psicologa, Psicoterapeuta Funzionale.

 

Metodologia

Il corso prevede l’impiego di una didattica frontale e la sperimentazione di modalità di tocco a coppie, pertanto suggeriamo un abbigliamento comodo.

 

Obiettivi formativi

  • fornire una breve presentazione sulla comunicazione, sia dal punto di vista verbale che non verbale.
  • Presentare i principi della comunicazione assertiva
  • Proporre degli esercizi per insegnare nella pratica come e cosa rispondere al paziente arrabbiato per gestire l’emotività in modo efficace

Programma

Sessione 1  La comunicazione non verbale

9.30 a 11.00  “La comunicazione non verbale: imparare a decodificare tono di voce, espressioni facciali e movimenti nella rabbia e in altre emozioni di base”

11.00 a 11.15 Coffee Break

11.15 a 12.00 Titolo “Riconoscere le proprie emozioni: l’importanza dell’ascolto delle sensazioni”

12.00 a 13.00  “Tecniche per sviluppare la propria consapevolezza”

13.00 a 14.00 Pausa Pranzo

Sessione 2 La comunicazione verbale

14.00 a 15.00  ”La comunicazione assertiva tra l’essere passivi e l’essere aggressivi”

15.00 a 18.00 “Esercizi di comunicazione assertiva: imparare come difendersi dalle critiche aggressive o manipolative e gestire la rabbia”

 

Volantino con scheda di iscrizione


Resta aggiornato sui corsi ECM!

Iscriviti alla newsletter!

Leave A Response »