LA MINDFULNESS E LA GENTILEZZA NELLE RELAZIONI DI CURA

pfadmin 4 febbraio 2019 0
LA MINDFULNESS E LA GENTILEZZA NELLE RELAZIONI DI CURA

SIAMO SPIACENTI, MA SONO TERMINATI I POSTI DISPONIBILI. ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER RIMANERE INFORMATO SULLE PROSSIME EDIZIONI DEL CORSO!

La mindfulness e la gentilezza nelle relazioni di cura 4-5 maggio 2019

Queste due giornate di formazione sono pensate per i professionisti che lavorano all’interno delle relazioni di cura e che vogliano conoscere, prevenire o gestire la stanchezza e la fatica emotiva che derivano dallo stare per lungo tempo con il dolore e la sofferenza altrui.
Ai professionisti che lavorano in ambito sanitario, oltre agli interventi specialistici, viene spesso richiesta comprensione, gentilezza, vicinanza emotiva. Spesso queste qualità possono diventare difficili da offrire perché il professionista si sente stressato, svuotato e si distacca emotivamente dai pazienti e colleghi, sviluppando quelli che in letteratura sono stati chiamati burnout o compassionfatigue, con effetti a breve e a lungo termine sul benessere psicofisico e sulle aree di vita al di fuori del lavoro come la famiglia. La presenza mentale nel qui ed ora e la gentilezza verso se stessi sono gli antidoti a questa fatica relazionale e permettono ai professionisti di poter stare con il dolore e la sofferenza degli altri senza venirne sopraffatti. In un’ottica Funzionale, attraverso diversi esercizi di meditazione, è infatti possibile sviluppare i Funzionamenti di Fondo del Sentire, del Benessere, della Calma e dell’Amore, con effetti su tutti i sistemi Integrati del Sé.

Il corso avrà delle parti teoriche che metteranno in luce gli effetti positivi della mindfulness e della cura di sé nelle professioni di cura, e avrà delle parti pratiche in cui saranno proposte e fatte sperimentare diverse tecniche di meditazione tra cui la vipassana, la samatha e la metta.

Docenti

Luca Rizzi: Psicologo, psicoterapeuta

Laura Casetta: Psicologa, psicoterapeuta

Metodologia

Il corso prevede l’impiego di una didattica frontale e la sperimentazione di tecniche di meditazione e di ascolto di sé, all’interno di una visione Funzionale della persona.

Programma

Sabato 4 maggio 2019

Sessione 1 Cos’è la meditazione
9.30 – 10.30 “La mindfulness e l’attenzione al momento presente”
10.30-10.45 Pausa
10.45 – 11.30 “La meditazione: origini ed effetti neurologici”
11.30-13.00 “Esercizi per la consapevolezza delle proprie sensazioni corporee”
13.00 – 14-.00 Pausa pranzo

Sessione 2 Quale esercizio scegliere?
14.00 – 15.00 “Samatha, Vipassana e Metta: effetti di tre tipi di meditazione”
15.00 – 16.00 “La mindfulness per la consapevolezza delle emozioni”
16.00-16.15 Pausa
16.15 – 18.00 “Il respiro calmante”

Domenica 5 maggio 2019

Sessione 3 Conoscere e usare la propria mente

9.30 – 10.00 “La consapevolezza dei pensieri”
10.30 – 11.00 “Autostima, autocritica, e gentilezza”
11.00-11.15 Pausa
11.15 – 13.00 “La gentilezza amorevole: esercizi di metta meditation”
13.00 – 14.00 Pausa Pranzo

Sessione 4 Prendersi cura di chi si prende cura
14.00 – 15.00 ” La compassion fatigue e il burnout”
15.15 – 16.00 “Fare spazio alla vulnerabilità”
16.00-16.15 Pausa
16.00 – 17.00 “Esplorare la compassione e la gentilezza verso l’altro”
17.00-18.00 “Discussione finale”

 

Il corso ha ottenuto 24,7 crediti ECM per le professioni di Psicologi (tutte le discipiline), Medici (tutte le discipline), Igienista Dentale, Fisioterapisti, Infermieri professionali, Infermieri Pediatrici, Educatori professionali, Assistenti sanitari, Dietista, Podologo, Odontoiatra, Ostetriche, Tecnico della riabilitazione psichiatrica, Tecnico di radiologia medica, Tecnico di neuro fisiopatologia, Terapista occupazionale, Logopedista, Terapista della Neuro e psicomotricista dell’età evolutiva.

METODOLOGIA

Il corso prevede l’impiego di una didattica frontale e la sperimentazione di tecniche di meditazione, per poterle valutare e conoscere anche su un piano pratico.

OBIETTIVI FORMATIVI

  • Apprendere cos’è la meditazione, le sue origini e i suoi effetti
  • Sperimentare diversi esercizi di meditazione per lo sviluppo della consapevolezza
  • Conoscere gli effetti della concettualizzazione di sé sull’autostima
  • Saper riconoscere la compassion fatigue e il burnout

Adesioni e iscrizioni

SIAMO SPIACENTI, MA SONO TERMINATI I POSTI DISPONIBILI. ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER RIMANERE INFORMATO SULLE PROSSIME EDIZIONI DEL CORSO!

DOCENTI

C. Pesce: Psicologa, Psicoterapeuta Funzionale

L. Casetta: Psicologa, Psicoterapeuta Funzionale

D. Trabucchi: Psicologa, Psicoterapeuta Funzionale

 

 

Scarica il volantino

Scarica la scheda di iscrizione

Vuoi iscriverti a questo corso? Leggi i termini e le condizioni di partecipazione

Siete almeno in 3 a partecipare a questo corso? Per noi crescere insieme è importante, e vi sosteniamo facendovi pagare la quota per studenti!


Resta aggiornato sui corsi ECM!

Iscriviti alla newsletter!

Leave A Response »