ACT e Dipendenza: Liberi di scegliere

  1. HOME
  2. Crescita personale
  3. ECM
  4. ACT e Dipendenza: Liberi di scegliere

15-16 giugno 2019

 

La dipendenza, secondo l’Acceptance and Commitment Therapy, è funzionale a evitare di sperimentare esperienze interne spiacevoli come il dolore, il senso di colpa, la frustrazione e la tristezza. L’uso di sostanze psicoattive è stimolato da pensieri negativi e dalla speranza di combatterli (Armeni et al. 2003).

Oltre ai fattori interni che scatenano l’abuso di sostanze, altri sono funzionali a mantenerla. Infatti, la dipendenza da abuso di sostanze correla con alti livelli di vergogna, autocritica e paura che diventano delle barriere per cambiare e agire nella direzione di una vita significativa. Ad esempio, chi abusa di sostanze spesso evita il trattamento per uscirne, non si impegna per trovare lavoro, evita le relazioni intime (Luoma et al., 2008).

L’ACT cerca di indebolire questi processi disfunzionali attraverso lo sviluppo della consapevolezza e la sospensione dell’impulso spontaneo all’autocritica. Così facendo sviluppa la capacità nel paziente di scegliere, libero dai pensieri, dalle emozioni e dagli impulsi.

Il fine ultimo dell’ACT è di:

  • aiutare ad essere consapevole del flusso corrente di stimoli interni ed esterni nel momento in cui sopraggiungono (Bear, 2003);
  • chiarire i valori che ognuno porta avanti riguardo alle sue azioni;
  • motivare ad impegnarsi in azioni con modalità che siano in linea con i propri valori, anche in presenza di pensieri, sensazioni o impulsi non desiderati.
  • Sviluppare la comprensione della funzione dell’autocritica e della vergogna

Queste due giornate di formazione sono pensate per i terapeuti che abbiano già una formazione ACT di base e che vogliano scoprire come impiegare degli strumenti basati sui sei processi dell’ACT con pazienti che soffrono di disturbi di dipendenza e abuso di sostanze. Le due giornate forniranno un aggiornamento teorico e scientifico su come intervenire lavorando sui valori, sull’agire consapevole e sulla compassione in un’ottica ACT, proponendo ai partecipanti esercizi esperienziali spendibili nella pratica clinica.

Il corso ha ottenuto 22.4 crediti ECM per le professioni di Psicologi (tutte le discipline), Medici (Psichiatri, Neurologi e Neuropsichiatri infantili)

Docenti

Giovanni Zucchi: psicologo clinico, psicoterapeuta, Socio IESCUM, Past-President di ACT-Italia.

Laura Casetta: psicologa, psicoterapeuta Funzionale

Programma

15 giugno 2019

09.30 – 10.00 Una prospettiva Funzionale della dipendenza

10.00 – 11.00 Concettualizzare le problematiche di dipendenza attraverso i 6 processi dell’ACT

11.00 – 11.15 Pausa

11.15 – 13.00 Accendere un faro nella tempesta: cosa davvero è importante?

13.00 – 14.00 Pausa pranzo

14.00 – 16.00 Tecniche per lo sviluppo della consapevolezza nel momento presente

16.00 – 16.15 Pausa

16.15 – 18.00 Discriminare pensieri, emozioni, sensazioni fisiche, impulsi

16 giugno 2019

9.30 – 11.00 La compassione per avvicinarsi alla sofferenza

11.00 – 11.15 Pausa

11.15 – 13.00 Tenere le proprie storie in modo più leggero

13.00 – 14.00 Pausa pranzo

14.00 – 16.00 L’azione consapevole: impostare le tappe di un viaggio verso ciò che è importante

16.00 – 16.15 Pausa

16.15 – 17.30 Perdonarsi

17.30 – 18.00 Confronto tra modelli il Neo-Funzionalismo, l’ACT e CFT nei problemi di dipendenza

Metodologia

Il corso prevede l’impiego di una didattica frontale e la sperimentazione di tecniche di intervento, per poterle valutare e conoscere anche su un piano pratico.

Adesioni e iscrizioni

Il corso è aperto a Il corso è aperto a Psicologi Psicoterapeuti o iscritti a una scuola di psicoterapia e a medici fino a un numero massimo di 25 partecipanti. Il costo dell’iscrizione è di 250 euro per i professionisti, 100 euro per gli studenti, 170 per i soci ACT Italia, compresa la quota di iscrizione di 5 euro.

Per iscriversi, inviare la scheda di iscrizione e la ricevuta del bonifico bancario a l.casetta@psicoterapiafunzionale.it.

Il bonifico va intestato a:

Associazione Centro di Psicologia e

Psicoterapia Funzionale – Istituto SIF

UNICREDIT BANCA

Filiale di Padova Via San Fermo

C/C 000100438593

IBAN IT22S0200812101000100438593

Nella causale del bonifico specificare nome del corso abbreviato (ACT) e cognome del partecipante.

 

Scarica il volantino con la scheda di iscrizione

Siete almeno in 3 a partecipare a questo corso? Per noi crescere insieme è importante, e vi sosteniamo facendovi pagare la quota per studenti!

I nostri Servizi

Per ricevere assistenza o maggiori informazioni

CONTATTACI ORA

Hai bisogno di aiuto e vuoi ricevere una consulenza GRATUITA?

Vai allo
SPORTELLO DI ASCOLTO

Articoli Correlati

Iscriviti alla Newsletter

Menu