Antistress

Cos’è lo stress?

È uno stato di eccitazione che ci permette di essere maggiormente ricettivi ed efficienti in quelle situazioni impreviste che richiedono un nostro maggior impegno o comunque una prestazione fuori dall’ordinario.
Stress, per cui, non è una condizione negativa, anzi, è una situazione fisiologica essenziale per la nostra sopravvivenza.

Quando lo stress diventa negativo?

Quando la risposta di attivazione diventa eccessiva e perdura aldilà della situazione scatenante, si parla di stress cronico (o distress).

Lo stress cronico non consiste in un eccessivo carico di lavoro e non è la stanchezza per i troppi impegni, ma è la difficoltà di ritornare a una condizione di allentamento, di calma e riposo profondo, dopo l’attivazione e lo sforzo per superare ostacoli e risolvere problemi.
(L. Rispoli)

Il persistere di questa attivazione (“simpaticotonia”) è causa di numerose alterazioni (di cui spesso non siamo neppure consapevoli). Il funzionamento psico-fisico viene compromesso e vari malesseri possono prendere il sopravvento da semplici tensioni muscolari fino a vere proprie sintomatologie mediche.

Il Centro, operativo in questo settore dal 1984, si avvale della metodologia che è andata perfezionandosi nel tempo con le innovative scoperte dell’approccio Funzionale del Prof. Rispoli.

Presso il Centro sono attivi tutto l’anno dei cicli di trattamento dello stress che danno la possibilità di imparare a conoscere e riconoscere le nostre risposte di stress cronico per intervenire sui funzionamenti profondi e migliorare la qualità di vita.

I nostri corsi anti-stress possono essere anche di tipo individuale, qualora la persona per necessità e tempi richiedesse un intervento personalizzato.

Inoltre si strutturano corsi per aziende sia presso la nostra sede, che in luoghi dal committente richiesti, sia a questo fine sia per la riduzione del burn out.

È possibile richiedere un colloquio informativo gratuito.

È indispensabile la prenotazione.