CHI SIAMO – Statuto – Consensi e Informative

1. LA MISSIONE

 

Il Centro di Psicologia e Psicoterapia Funzionale-Istituto SIF è un’associazione culturale apartitica e senza fini di lucro che opera nell’ambito sociale, socio-sanitario ed organizzativo, con la finalità di promuovere, come da statuto, lo sviluppo, il benessere e la salute della persona, ispirandosi a principi di trasparenza e democraticità, e mantenendo la piena indipendenza e autonomia rispetto ad ogni altra organizzazione culturale. Le finalità non si esauriscono nello scopo sociale, ma vanno ben oltre, integrandosi in una missione di prevenzione, cura e formazione dell’individuo e delle organizzazioni, considerati come organismi nella propria complessità e singolarità.

Nella nostra associazione esiste anche una mission interna, intesa come possibilità di condivisione e crescita personale e professionale propria dall’essere insieme; condivisione intesa sia come aspetto formativo di confronto e arricchimento reciproco nelle diverse competenze e professionalità, sia nel mettere insieme risorse umane con differenti ruoli, in modo che ognuno possa dare il proprio contributo nei vari progetti e nelle attività associative, ma anche di un confronto empatico e di sostegno reciproco nelle difficoltà che il nostro lavoro ci propone quotidianamente.

L’esclusività della nostra associazione sta nel considerare le persone nella loro globalità e nel loro contesto, ovvero nella costruzione di un progetto valutiamo cosa può servire a quel gruppo di persone, cosa occorre approfondire o, comunque, incrementare per migliorare la qualità di vita dell’individuo o dell’organizzazione richiedente. L’esclusività sta, non solo nell’attenzione all’Altro a 360 gradi, ma anche a noi stessi, cioè ci consideriamo come persone, come operatori, come soci, vivendo anche un aspetto emotivo che tendenzialmente nelle organizzazioni lavorative si tende più a tagliare, a trascurare o a sottovalutare. Il Centro di Psicologia e Psicoterapia Funzionale considera gli altri in tutte le loro parti e in tutti i loro aspetti, dai soci agli utenti dei servizi.

I nostri interlocutori sono individui, gruppi, enti pubblici e privati ed istituzioni che richiedono un nostro intervento.

Per realizzare la nostra missione esistono progetti di volontariato e un counseling di accoglienza gratuito per il contenimento di alcuni problemi psicologici e psico-sociali; si sono formalizzate e consolidate nel tempo collaborazioni, convenzioni e consulenze con enti ed istituzioni pubbliche e private che finanziano progetti e ricerche di interesse educativo, formativo e sociale; si organizzano costantemente momenti di condivisione e supervisione per i soci e per chi altri svolge una prestazione professionale all’interno del Centro; si organizzano attività interne gratuite per i tirocinanti dell’Università, i volontari del servizio civile ed altri stagisti; si catalogano libri e supporti informatici utili per fini di approfondimento e ricerca.

BENESSERE corsi ecm provider

2. I VALORI

 

All’interno della nostra associazione vi è la condivisione di più valori.

Il punto di forza del nostro servizio è la presa in carico della persona nella sua interezza, ciò significa che chi si rivolge a noi viene considerato e visto nei suoi bisogni di base che spesso vanno più in profondità rispetto alla richiesta iniziale.

Il valore aggiunto che le persone che si rivolgono al centro ricevono è legato al raggiungimento di un maggior benessere psicofisico che si ottiene partendo da un primo momento di accoglienza per poi svilupparsi in un percorso che porta all’integrazione del Sé.

Inoltre, vi è la possibilità di trovare una rete di professionisti che si occupa evolutivamente dei diversi cicli di vita (accompagnamento alla gravidanza, infanzia, adolescenza, anzianità).

Altri valori condivisi all’interno della nostra organizzazione riguardano lo sviluppo insieme e non individuale inteso come condivisione e confronto a livello professionale; coltivare il senso del piacere e della piacevolezza nello stare in gruppo.

Altro elemento ideale è un valore della persona in sé, inteso come organizzazione in positivo, cioè che ci porta a pensare sempre al meglio degli altri chiunque essi siano.

Il punto di partenza storico è stato l’insegnamento teorico e pratico di W. Reich i cui valori sono amore, lavoro e conoscenza. Accanto a questi condividiamo l’importanza di una base scientifica e sperimentale orientata al Neofunzionalismo con particolare riferimento al funzionamento creativo della persona.

 

3. LA VISIONE

 

Nel nostro futuro continuiamo a vedere l’importanza della condivisione per la crescita delle nostre competenze, ovvero alla possibilità di arricchire le nostre conoscenze in diversi ambiti, di entrare, esplorare e di verificare se ci piacciono; sperimentare senza che altre aree di competenza siano considerabili delle torri d’avorio. Quindi, per noi è importante portare avanti i nostri progetti e realizzarli, soprattutto divenendo un punto di riferimento per la sperimentazione dell’uso del corpo nella ricerca e nell’applicazione clinica. Questo desiderio può diventare concreto grazie all’incremento del numero dei soci, elemento di maggior credibilità nel nostro ambito e dell’applicabilità delle nostre competenze.

Nella nostra vision c’è l’obiettivo di stabilire un rapporto di collaborazione con l’Università per costruire strumenti di ricerca dotati di sempre maggiore scientificità; ampliare le convenzioni con le ASL nell’ambito clinico e psicoterapeutico; istituire collaborazioni con i Comuni, la Provincia e con più enti per renderci visibili nel territorio; strutturare un’editoria dell’associazione, elaborare materiale che colpisca di più mantenendo fede alla qualità e alla solidità del nostro lavoro: il layout deve riprodurre l’organizzazione interna che è sempre più strutturata.

Tutto questo dando così l’idea di qualcosa che esiste e che sempre più si fa spazio, si afferma.

Evolvendoci ci immaginiamo un cambiamento in positivo del nostro territorio, soprattutto a livello di prevenzione e promozione alla salute. Con il nostro approccio ci immaginiamo la possibilità di smontare il pregiudizio di intervento ed educazione come qualcosa da rimediare, e non come qualcosa che va verso il concetto di salute dell’intero Sé, non separando mente e corpo, ma trasformandolo in qualcosa di cui vogliamo prenderci cura per migliorare la qualità di vita delle persone a cui ci rivolgiamo.

 

4. Provider Regionale Standard ECM

 

Dal 2007 il nostro impegno si è orientato anche sulla promozione del Benessere rivolto ai professionisti che operano all’interno delle relazioni di cura: Medici, Infermieri, Fisioterapiasti, Logopedisti, Psicologi…

I nostri corsi ECM sono stati messi a punto negli anni e si sono sviluppati e arricchiti per rispondere ai bisogni dei professionisti sanitari. Il nostro obiettivo è fornire strumenti relazionali e sviluppare capacità personali per prevenire il burnout e per continuare a prendersi cura dell’altro in momenti di grande fragilità della sua vita.

Destinatari

I corsi sono aperti a tuti gli interessati, sia ai professionisti che richiedono i crediti ECM, sia a tutte quelle persone che ne sono incuriosite. Le professioni accreditate sono Medici, Psicologi, Fisioterapisti, Infermieri, Logopedisti, Terapisti della Neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, Educatori Professionali, Assistenti sanitari, Ostetriche.

Metodologia

I corsi ECM che proponiamo sono sia teorici che esperienziali: la parte teorica generalmente è una lezione frontale, talvolta con la presentazione di video ed esempi sugli argomenti trattati. Nella parte pratica, si propone ai partecipanti la sperimentazione attiva di tecniche, a volte che li coinvolgono in role-playing o giochi didattici, altre volte che prevedono l’esecuzione di esercizi per esplorare un piano personale ad occhi chiusi nell’ascolto di sé o attraverso la scrittura.

 

ORGANIGRAMMA GENERALE 

Presidente – Giuseppe Rizzi, Psicologo Psicoterapeuta

 

Consiglio Direttivo

Presidente-Giuseppe Rizzi,  Psicologo Psicoterapeuta

Vicepresidente-Francesca Galvani,Psicologa Psicoterapeuta

Revisore dei Conti- Luca Rizzi, Psicologo Psicoterapeuta

Segretaria-Debora Trabucchi, Psicologa Psicoterapeuta

Consigliera- Ilenia Andreolli, Psicologa Psicoterapeuta

 

Responsabile della Qualità- Francesca Galvani, Psicologa Psicoterapeuta

Responsabile Amministrativo- Luca Rizzi, Psicologo Psicoterapeuta

Responsabile della Formazione- Maria Chiara Pacquola, Psicologa Psicoterapeuta

Responsabile Informatico- Luca Rabboni, Ingegnere Informatico

Segretaria per la Formazione-Laura Casetta, Psicologa Psicoterapeuta

 

Area Download

 I nostri consensi e informative

  Bilanci sociali Associativi