Tirocini

TIROCINI UNIVERSITARI ACCADEMICI E PROFESSIONALIZZANTI

L’Associazione Centro di Psicologia e Psicoterapia Funzionale è dal 2002 sede di tirocinio per studenti e neo-laureati in Psicologia con la stipula di una convenzione con l’Università degli Studi di Padova; ciò permette di svolgere stage e il tirocinio obbligatorio durante e a conclusione del percorso di studi (250, 350, 500, 1000 h).

Dal 2002 ha accolto annualmente una media di 20 tirocinanti, numero aumentato con l’introduzione del nuovo ordinamento.

 

OBIETTIVI DEL TIROCINIO

L’obiettivo che il Centro si prefigge nella gestione dei tirocini pre e post lauream è quello di permettere ai giovani psicologi di fare esperienza e tirocinio nelle attività professionali cliniche, formative ed organizzative del Centro inserendosi con un progetto formativo individualizzato.

Un obiettivo trasversale e cruciale del tirocinio è permettere al tirocinante di vivere una dimensione di crescita personale, oltre che professionale, per il quale gli psicoterapeuti del Centro danno molta attenzione: sviluppo e crescita personale ed educativa-formativa vanno di pari passo per costruire le Capacità di Base necessarie per entrare nel mondo della professionalità e del lavoro, nello specifico nel settore della Psicologia.

Il tirocinio formativo si sviluppa su diversi livelli:

•  LA FORMAZIONE INDIVIDUALE è garantita dalla presenza di un tutor con cui il tirocinante si incontra a cadenza quindicinale: uno spazio per guardare lo sviluppo delle attività di tirocinio, sostenere l’aspetto formativo e l’eventuale emergere di problematiche personali connesse alle attività.

•  LA FORMAZIONE GRUPPALE è una modalità formativa e lavorativa fortemente voluta dall’Associazione: il gruppo ha un ruolo di supporto, permette la costruzione di alleanze verso gli obiettivi condivisi, diventa amplificatore di informazioni, di riscontri emotivi, quale rete di scambio e Sé ausiliario tra persone che vivono gli stessi problemi formativi e di lavoro.

•  LA FORMAZIONE PROFESSIONALE permette di entrare dentro esperienze professionalizzanti guidati dai professionisti del Centro, di acquisire consapevolezza degli obiettivi formativi, della propria progettualità e degli strumenti professionali a disposizione.

 

IL PROGETTO FORMATIVO

Per avviare il tirocinio, si attuano alcune tappe fondamentali per la costruzione di un Progetto di tirocinio che vuole integrarsi con il desiderio di sviluppo personale e professionale del tirocinante:

          •  1° colloquio informativo per lo studente sulle attività e opportunità formative offerte dal Centro

         •  2° colloquio di accettazione e costruzione di un progetto personalizzato che preveda l’inserimento del tirocinante in attività comuni (obbligatorie a tutti i tirocinanti) e individuali

 

ORGANIZZAZIONE DEI TIROCINI

I soci del Centro, psicologi e psicoterapeuti in Psicoterapia Funzionale, sono tutti coinvolti a diverso livello nella gestione dei tirocini. Sono presenti:

-          un Responsabile Tirocini

-          una Referente Tirocini per gli aspetti organizzativi

-          i Tutor, ogni socio ha in carico uno o due tirocinanti a semestre

-          i Referenti delle specifiche attività: i tirocinanti verranno coinvolti in attività che saranno guidate e coordinate dai vari soci del Centro, responsabili del buon esito delle attività stesse

 

ATTIVITÀ PROFESSIONALIZZANTI DI TIROCINIO PREVISTE

Attività clinico-terapeutica, il tirocinante viene inserito all’interno delle attività cliniche condotte al Centro quali:

-          gruppi di psicoterapia con il ruolo di osservatore partecipante

-          analisi di casi clinici

-          attività psicodiagnostica: apprendimento all’uso, affiancamento alla somministrazione e all’analisi dei principali test psicologici

-          osservazione ai primi colloqui diagnostici (per i tirocinanti 1000h)

 

Attività di supervisione (analisi delle pratiche professionali), i terapeuti del Centro accompagnano i tirocinanti attraverso:

-          attività di tutoraggio individuale e di gruppo

-          supervisione sulle varie attività e progetti condotti al Centro

-          un percorso di Orientamento e di sviluppo della propria Progettualità personale e professionale, di monitoraggio dell’apprendimento di saperi e saper fare durante il tirocinio formativo (bilancio competenze)

 

Attività di formazione teorico-clinico-esperienziale, i tirocinanti sono inseriti in:

-          seminari su aree teorico-applicative della Psicologia Funzionale

-          un corso sulla Deontologia e la gestione operativa della Privacy

-          un percorso di apprendimento all’uso della terminologia Funzionale

-          seminari teorico-esperienziali a tema a cadenza bimestrale (Workshop)

-          percorsi formativi per l’apprendimento di Metodologie e Tecniche Funzionali (ad esempio, il Corso di Tocco e Massaggio Integrato e i Corsi ECM di formazione continua per i professionisti della sanità) e progetti formativi su committenza (con Enti del Territorio)

 

Attività psicoeducativa, il tirocinante partecipa in qualità di osservatore alle attività consulenziali e di intervento condotte dai soci:

-          percorsi di sostegno psicologico all’infanzia con un ruolo di osservatore

-          attività di diagnosi presso lo Sportello territoriale

-          progetti di prevenzione ed educazione nelle scuole

 

Attività clinico-riabilitativa: vengono attivati percorsi di riabilitazione Funzionale per diverse tipologie di utenza (affetti da sclerosi multipla, pazienti psichiatrici gravissimi, con patologie legate allo stress psicofisiologico…) in cui i tirocinanti possono svolgere un ruolo di osservatore partecipante

 

Attività di psicologia del lavoro: i tirocinanti possono essere inseriti in progetti di ricerca e intervento, attivati su committenza, specifici del settore lavorativo (sviluppo organizzativo, analisi dei saperi taciti, analisi dello stress lavoro-correlato) e delle metodologie formative (training on the job, bilanci di competenze, alternanza scuola-lavoro)

 

Attività organizzative e gestionali della vita associativa: il tirocinante partecipa operativamente alla vita quotidiana del Centro, dall’apertura all’accoglienza e alle prassi di segreteria

 

Attività di ricerca: il tirocinante è coinvolto all’interno delle numerose ricerche condotte al Centro in collaborazione con altri enti e reti del territorio (Università, Società di Psicoterapia Funzionale-SIF, Scuola Europea di Psicoterapia Funzionale-SEF,….)

 

CONTATTI

Per informazioni e fissare il primo colloquio informativo telefonare alla Segreteria del Centro

tel. 049.7389287, aperta dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 19:00

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

http://eepurl.com/bSC4aD