La relazione di cura nella disabilità neuropsichica grave: il benessere per sé e per l’altro, 27 novembre 2015 – 8,5 crediti ECM

  1. HOME
  2. Crescita personale
  3. ECM
  4. La relazione di cura nella disabilità neuropsichica grave: il benessere per sé e per l’altro, 27 novembre 2015 – 8,5 crediti ECM

Il corso ha ottenuto 8,5 crediti ECM per le professioni di: Psicologi (tutte le discipline), Medici (tutte le discipline), educatori professionali, infermieri professionali, assistenti sanitari.

L’approccio teorico-metodologico di riferimento è quello della Psicologia Funzionale (Rispoli 1983; 2004). Il pensiero Funzionale analizza ed utilizza i processi somato-psichici nella loro complessa interazione: il mondo affettivo e cognitivo, la fisiologia delle emozioni, i ricordi, il simbolico, l’immaginativo, il linguaggio dei movimenti e delle posture, i sistemi psicofisiologici. Attraverso queste esperienze (EBS) si lavora sull’intera persona e sul suo funzionamento profondo al fine di ripristinare le funzioni alterate o carenti. Inoltre, la psicologia Funzionale permette di realizzare interventi di riabilitazione, di prevenzione e di riequilibrio delle disarmonie e delle alterazioni nascenti in modo molto mirato, profondo ed efficace con applicazioni di rilievo non solo nella psicoterapia ma anche nella prevenzione e negli interventi sociali.

Per i professionisti delle relazioni di aiuto, implicati in un contatto continuo e diretto con persone in difficoltà, la dedizione completa porta al rischio di stress cronico e burn out, ovvero al cedimento psicofisico e l’esaurimento di risorse personali nel tentativo di adattarsi alle difficoltà, con conseguenze a livello di qualità di vita, personale e lavorativa.

Lo stato di Benessere influisce direttamente sulla modalità di percepire gli eventi e, nel caso di eventi stressanti, permette di non viverli in modo esasperato e drammatico.

Una parte del corso è volta a formare gli operatori all’approccio alla persona, in particolare al paziente con disabilità psichica grave, ai suoi bisogni, ai suoi funzionamenti e alle risorse che si possono utilizzare in interventi focalizzati e nella creazione o rafforzamento della relazione con gli utenti.

Il percorso è rivolto agli operatori che intendono esplorare le proprie modalità di reazione allo stress che causano disagio e disturbi e, attraverso esperienze concrete e di lavoro corporeo, modificarle nella direzione del Benessere. Si propone, dunque, come spazio in cui gli operatori possono sperimentare attività di benessere e vitalità.  L’obiettivo è quello di sviluppare una maggiore consapevolezza verso le risposte psicofisiologiche allo stress, che spesso si è cronicizzato instaurando la complessa sintomatologia del disturbo da stress cronico.

Programma

Venerdì 27 novembre 2015

09.00-09.30   Registrazione partecipanti

09.30-10.30 “L’ approccio Funzionale per una lettura integrata della persona”

Rita Pinetti

10.30-11.15 “I bisogni del paziente e le risorse che l’operatore mette in atto”

Ester Boccasso

11.15-11.30 Coffee Break

11.30-13.00 “Il contatto come possibilità di relazione”

Ester Boccasso, Lisa Buoso

13.00-14.00 PAUSA PRANZO

14:00-15:00 “Risorse e capacità dell’operatore nella relazione di cura”

Rita Pinetti

15.00-15.45 “Un progetto di intervento Funzionale presso l’Ulss 16 di Padova”

Lisa Buoso

15.45-16.00 Coffee Break

16.00-17.30 “Proposte d’intervento Funzionali per gli operatori della disabilità”

Ester Boccasso, Rita Pineti

17.30-18.00 Questionario di Apprendimento

 

Al termine dell’evento verrà presentato il libro

“Suoni, tempi e ritmi nelle relazioni di cura. Opportunità musicali per la salute mentale”  

con Mario Degli Stefani e Manuela Guadagnini,

cui seguirà l’intervento

 “Musica, emozioni e psicoterapia

 di Laura Casetta, sull’applicazione della musica nell’intervento Funzionale

 

Metodologia

Il corso prevede nozioni teoriche ed attività pratiche che fanno riferimento alla Psicologia Funzionale e alla disabilità psichica grave.

 

Destinatari

Il corso è destinato a Psicologi (tutte le discipline), Medici (tutte le discipline), educatori professionali, infermieri professionali, assistenti sanitari.

 

Adesioni e iscrizioni

Il corso è aperto a un numero massimo di 50 partecipanti.

La quota di partecipazione è di

70 Euro + IVA con crediti ECM

50 euro + IVA senza crediti Ecm

Per iscriversi, inviare tramite e-mail o fax la scheda di iscrizione e la ricevuta del bonifico bancario alla Segreteria Organizzativa dell’Ass. Centro di Psicologia e Psicoterapia Funzionale – Ist. S.I.F. di Padova (e-mail: info@psicoterapiafunzionale.it; fax 049.723961, orario 9:00-19:00).

Il bonifico va intestato a:

Associazione Centro di Psicologia e

Psicoterapia Funzionale – Istituto SIF

UNICREDIT BANCA

Filiale di Padova Via Verdi

C/C 000100438593

IBAN IT 28Y02008 12123 000100438593

 

Docenti e tutor d’aula

Ester Boccasso Psicoterapeuta Funzionale. Docente S.E.F.

Lisa Buoso Psicoterapeuta Funzionale

Rita Pinetti Psicoterapeuta Funzionale. Docente S.E.F.

 

Volantino con scheda di iscrizione

I nostri Servizi

Per ricevere assistenza o maggiori informazioni

CONTATTACI ORA

Hai bisogno di aiuto e vuoi ricevere una consulenza GRATUITA?

Vai allo
SPORTELLO DI ASCOLTO

Articoli Correlati

Iscriviti alla Newsletter

Menu