Intervenire sullo stress, gruppi benessere e valutazione

  1. HOME
  2. Pubblicazioni
  3. Intervenire sullo stress, gruppi benessere e valutazione
intervenire sullo stress

Intervenire sullo stress, gruppi benessere e valutazione di Rizzi, Boccasso e Casetta è  una pubblicazione del 2012 che vuole illustrare un protocollo di intervento per favorire il benessere in gruppi di persone che soffrono di disturbi stress correlati.

intervenire sullo stress gruppi benessere e valutazioneIl libro inizia con un primo capitolo introduttivo che parla dello stress e della sua relazione con il corpo. A partire da un’introduzione filosofica, gli autori mostrano come il concetto di salute si sia sviluppato a partire dei greci fino ad oggi e come piano piano si sia progressivamente complessificato. Gli autori accennano alla nascita della PNEI -Psicoendocrinoimmunologia, ovvero la scienza che ad oggi sta studiando come diversi sistemi interagiscono all’interno del nostro organismo. Oltre ad una panoramica sulla visione della salute e del benessere dell’individuo, il primo capitolo offre anche degli spunti interessanti su come si è sviluppato il concetto di stress in psicologia, a partire dagli studi di Selye.

Il secondo capitolo è una ridefinizione dello stress dal punto di vista della Neo-funzionalismo. Oltre a fornire al lettore dei concetti base per comprendere il modello teorico di riferimento, questo capitolo si focalizza sulle origini del malessere a partire da una visione integrata del Sé. In altre parole, chi soffre di disturbi stress correlati ha una configurazione Funzionale del Sé non in grado di rispondere efficacemente all’ambiente circostante. Questa premessa pone le basi dell’intervento Funzionale che si rivolge proprio allo sviluppo di determinati Funzionamenti di fondo dell’individuo.

Il terzo capitolo parla e descrive un protocollo sul benessere e sul rilassamento, sperimentato dagli autori nella loro esperienza clinica. Tale protocollo, applicato a diversi gruppi, è costituito di 10 incontri, descritti nel dettaglio e nelle tecniche impiegate, tratte dal manuale delle tecniche di Rispoli.

Il quarto capitolo è un capitolo che mostra come un protocollo ridotto di quattro incontri sia risultato efficace nella sua applicazione all’interno di un’azienda sanitaria del Veneto. Il capitolo entra nel dettaglio degli strumenti utilizzati per la rilevazione dei dati e dei risultati ottenuti.

Il testo si conclude con un quinto capitolo che mostra alcune caratteristiche psicometriche del test MSP usato per la rilevazione dello stress. In particolare il capitolo mostra i risultati dei dati raccolti in otto anni.
Questo testo, in generale, risulta essere un ottimo strumento per il clinico che voglia cimentarsi nella conduzione di gruppi rivolti al benessere poiché, oltre a un inquadramento teorico sullo stress, vengono esplicitati nel dettaglio gli strumenti utilizzati per l’assessment e le tecniche che possono gradualmente essere proposte in un gruppo per ottenere dei risultati soddisfacenti.

Per acquistarne una copia scrivi a luca.rizzi@ymail.com o vai a questo link.

Indice

Prefazione

Introduzione

Capitolo 1 – STRESS, BENESSERE E SALUTE
1.1. Introduzione
1.2. Un puzzle integrato
1.3. Mens sana in corpore sano
1.4. Definire lo stress
1.5. Psicofisiologia dello stress
1.6. L’evoluzione della ricerca sullo stress
1.7. Gestione dello stress
1.8. Dalla psiconeuroimmunologia (PNI)
alla psiconeuroendocrinoimmunologia (PNEI)

Capitolo 2 – IL NEOFUNZIONALISMO
2.1. Una ridefinizione Funzionale dello stress
2.2. Le Esperienze di Base, i Funzionamenti di Fondo

Capitolo 3 – CORSO DI BENESSERE E RILASSAMENTO
3.1. Introduzione
3.2. Esperienze di Base utilizzate
3.3. La prospettiva del cliente
3.4. Organizzazione strutturale
3.5. Incontro dimostrativo
3.6. Incontri successivi
3.7. La valutazione degli effetti del corso

Capitolo 4 – LA RICERCA
4.1.Strumenti diagnostici dello stress
4.2. Introduzione alla ricerca sugli effetti del corso
4.3. Ipotesi di ricerca
4.4. Il campione (criteri di inclusione)
4.5. Metodo e raccolta dei dati
4.6. Un’esperienza riuscita: risultati
4.7. Conclusioni

Capitolo 5 – OTTO ANNI DI MESURE DU STRESS PSYCHOLOGIQUE (M.S.P.)
5.1. Introduzione
5.2. Il primo studio: utilità dell’M.S.P. nei diversi ambiti applicativi
5.3. Il secondo studio: stabilità nel tempo dell’M.S.P.
5.4. Conclusioni

BIBLIOGRAFIA

I nostri Servizi

Per ricevere assistenza o maggiori informazioni

CONTATTACI ORA

Hai bisogno di aiuto e vuoi ricevere una consulenza GRATUITA?

Vai allo
SPORTELLO DI ASCOLTO

Articoli Correlati

Iscriviti alla Newsletter

Menu